POETI

Recanati -Monumento a Giacomo Leopardi
Recanati -Monumento a Giacomo Leopardi

Da ascoltare fino in fondo !

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La mia " carriere ufficiale " di poetessa è iniziata esattamente nel 1985.
Con mia grandRadio Sound" di Recanati.
Con quella telefonata, mi si invitava a partecipare al loro concorso radiofonico di poesia "
Dal Profondo del Cuore ".
Mio marito, a mia insaputa, aveva spedito alcune mie poesie, che evidentemente erano state apprezzate.
Fu una trasmissione di grande successo, a livello locale; quattro anni di programmazioni, durante le quali anche le mie composizioni ricevettero consensi.
Durante tutto il ciclo di trasmissioni, guadagnai medaglie per particolari segnalazioni.

Alla fine mi aggiudicai il " Trofeo Radio Sound 1989 ".

La poetessa Francesca Bartozzi Prestanoe sorpresa ricevetti una telefonata dall'allora "

 

 

 

 

Per qualche anno cessai ogni partecipazione ad altri concorsi.
Nel 1995 aderii come socio fondatore all'
Associazione culturale " Le Muse " di Loreto.
La succitata associazione non comprendeva solo Poesia ma anche Pittura e Scultura.
Qualche anno dopo m'iscrissi all'
Associazione culturale " Il Colle dell'Infinito " con sede a Recanati.
Partecipando a spettacoli in diversi locali e teatri delle Marche, aderii a concorsi di poesie con esiti positivi:

- 2003 - Trofeo Rodolfo Gentili - Porto Recanati: Prima Classificata

- 2003 - Concorso Pro Loco di Piediripa (Mc): Prima Classificata

- 2003 - Premio Internazionale di Poesia - Porto Recanati: Quarta Classificata

- 2004 - Concorso Internazionale Città di Bitetto (Ba): Menzione speciale

 

 

 

ROSE DAL PASSATO

Il tempo che passa
non mi porta più rose…
Ne avevo tante e tante,
quasi traboccavano dalle mie braccia,
disegnando un tappeto lieve,
tanto lieve da farmi volare…
C'era un cielo su di me,
un cielo senza fine
sempre azzurro e sereno…
aspettavo con ansia la notte
perché rapisse i miei sogni
per portarli da te…
Ora sento la voce del silenzio,
ma non ha più parole…
La luna si nasconde tra le nubi
perché non vuole ascoltare
mentre io parlo col buio,
ricordando il tuo sguardo
assente e remoto,
in fondo al quale
sta annegando l'amore…

Attualmente faccio parte anche dell' Associazione " Coro a più Voci " di Porto Recanati.
Quando leggo le mie poesie in pubblico so di trasmettere delle emozioni e ciò mi gratifica.

MISERICORDIA

Misericordia!
Per te, che ferma davanti all'abisso
protendi le mani all'ignoto
che sale,
schiumando di rabbia repressa
per cingerti al collo,
violarti, chiamarti,
con voce piena d'orrore,
ma intensa di fascino strano
che viene dalle ombre remote
del nulla…
Misericordia!
Per te, che inchiodata dal soffio del male
che rugge dentro il tuo petto,
ti scuoti,
cercando con mani tremanti
qualcosa che parli di vita,
che schiuda un barlume di luce,
di cielo…
Volevi tuffarti nel buio,
nel nulla,
in un abbandono sereno
di pace distesa,
cullata dal rombo dei venti…
Volevi trovare l'oblio
che annega i ricordi…
Ma è tardi, qualcuno ti chiama!
E tu ritraesti le mani deluse,
piangendo…


 GRUPPO CULTURALE
GRUPPO CULTURALE